top of page
  • Immagine del redattoreIl Ricordo di Sé

il tipo solare

Fisicamente, il tipo Solare ha spesso spalle larghe e occhi molto distanziati. La sua pelle ha una qualità trasparente, di porcellana, con le vene particolarmente visibili. È un tipo positivo e attivo, ma porta con sé un’aria di fragilità e un aspetto in qualche modo infantile. Questo perché il Sole è un essere molto giovane, un ‘bambino’. La ghiandola endocrina che riceve l’influenza del Sole è il Timo, che si trova nel petto, nella zona chiamata appunto Plesso Solare. Il Timo cessa quasi completamente di essere attivo al comparire della pubertà. È anch’esso una ghiandola ‘bambina’. Peter Pan, l’eterno bambino, è un’icona di questo tipo. Il Solare ha un bizzarro rapporto con il cibo. Tende a non mangiare pasti regolari a orari regolari. Talvolta si nutrirà di dolci, o di piccoli spuntini con tempi tutti suoi. Il suo metabolismo lo fa mangiare spesso. Potrebbe provare repulsione per i cibi animali troppo ‘espliciti’. La risata del Solare si fa notare: spesso molto squillante, gioiosa e a volume che si sente a distanza.

L’ultimo tipo del nostro elenco rappresenta un’eccezione su molti livelli. Innanzitutto il Sole non è un pianeta. Ci troviamo su un livello superiore, quello del mondo 12. Questo non fa sì che il tipo Solare sia superiore agli altri - si trova al medesimo livello meccanico del mondo 24. Semplicemente, essendo sotto le leggi di un Mondo ad esso superiore, queste leggi, manifestate nel mondo inferiore dell’essenza, creano delle situazioni insolite. Una di queste è che il Solare ha spesso un aspetto in qualche modo androgino. Un’altra, che si trova fuori dalla circolazione dell’Enneagramma (qualcuno avrà forse già notato che tutti i ‘posti’ 1-4-2-8-5-7 sono già ‘occupati’). Possiamo immaginarlo al centro del simbolo. Un’altra, è che non ha una massima attrazione. Il concetto di massima attrazione non è stato ancora spiegato. Se pensate al simbolo dell’enneagramma, confrontate i tipi sulla sinistra con quelli sulla destra: avrete così tre coppie di massima attrazione - le cui essenze si trovano attratte e quindi tendono ad essere un buon materiale per amicizie in essenza, coppie, attrazioni fisiche e via dicendo. Le massime attrazioni sono: Saturnino / Lunare (attrazione ‘di testa’, mentale) Gioviale / Mercuriale (attrazione sociale, i due si intrattengono a vicenda) Marziale / Venusiano (attrazione ‘carnale’, vedi il mito di Venere e Marte).

Il Solare si trova da solo, e sotto l’influenza di un livello diverso. Questo genera una serie di scompensi, che fanno sì che il tipo sembri ‘di un altro mondo’. In un certo senso, lo è. Non di rado il tipo Solare è soggetto a depressioni per questo suo sentirsi solo.

Non ne abbiamo ancora parlato, e svilupperemo l’idea nel prossimo post, ma ogni persona può essere centrata in più di un tipo. Qualcuno sarà Lunare, qualcuno Venusiano, e qualcun altro si troverà ad essere nella ‘riga’ in mezzo ai due tipi: ad essere cioè Lunare/Venusiano, ad avere caratteristiche di entrambi. La combinazione di due tipi è però possibile soltanto tra tipi che appaiono consecutivamente nell’Enneagramma: può esserci un Mercuriale/Saturnino, oppure un Saturnino/Marziale, ma non può esserci un Mercuriale/Marziale, perché i due tipi non sono consecutivi. Il tipo Solare è fuori da questa legge. Il Solare può combinarsi con qualsiasi tipo ed infatti quasi mai troviamo un Solare puro, ma spessissimo in combinazione con un altro tipo. Quando in combinazione con un altro tipo, il Solare lo renderà più etereo, ed alleggerirà e ‘solarizzerà’ le sue caratteristiche. Un Gioviale, ad esempio, potrà essere più slanciato, un Saturnino meno grave e più giocoso, un Marziale meno pesantemente competitivo, un Lunare meno chiuso in se stesso e più ottimista.

Ricevendo energia dal mondo 12, dove non esistono parti negative, il Solare ha le parti negative dei centri non sviluppate. Questo lo porterà a sottovalutare la forza contraria nelle situazioni. La sua caratteristica o debolezza principale è l’ingenuità, la sensazione che ‘andrà tutto bene’, senza aver preso le misure necessarie perché ciò accada. Talvolta l’aspetto delicato, infantile ed etereo del Mondo 12 che traspare nel tipo fisico Solare provoca attrazione, e un senso di protezione negli altri tipi. Questo porta a dei meccanismi di dipendenza del Solare, che si trova spesso in situazioni di protezione speciale, di 'favorito', che hanno però enormi problemi - un esempio tipico potrebbe essere quello della giovane e bella attrice ‘protetta’, ma anche fortemente influenzata, dal suo produttore. Il tipo Solare ha delle caratteristiche di ‘attore’, nel senso che ha bisogno di essere ammirato ad applaudito. La vanità, anche qui, è una delle caratteristiche più frequenti. Un’icona cinematografica notissima di questo tipo è Marylin Monroe. Nell’immagine, una ragazza finlandese - diverse aree dell’estremo Nord hanno una grande diffusione di tipo Solare.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page