top of page
  • Immagine del redattoreIl Ricordo di Sé

Il lavoro su di sé è solo l’inizio


Un cambiamento di livello d’essere non arriva all’improvviso. È il frutto di un lavoro costante, protratto nel tempo. Talvolta, si deve affrontare un cosiddetto ‘intervallo’, un punto dove è necessario un impegno addizionale. Pensiamo che questi intervalli vengano dall’esterno, un evento, una delusione, una malattia, ma, se guardiamo bene, vediamo che gli intervalli nascono dall’interno, nella macchina. Per produrre il coraggio di andare avanti, dobbiamo superare le aree di stallo interiori e verificare le idee del sistema.


“Se fai sforzi regolarmente, ogni giorno andrà da sé. Il sistema funziona solo se lo usi” dice il mio Maestro. Potremmo dire che a un certo punto il sistema inizia a funzionare correttamente ‘da sé’, quasi autoalimentandosi.


Questo lavoro quotidiano su di sé è necessario, ma non rappresenta tutta l’esperienza del risveglio. Il sistema è per il maggiordomo e il maggiordomo, creazione artificiale del lavoro di scuola, non può essere presente.


Essere presenti è un’altra storia.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page